4° Giorno (13 marzo) – Novena a San Giuseppe – “San Giuseppe padre di Gesù”

San Giuseppe, la gente di Nazareth ha chiamato Gesù Figlio tuo.

E Maria gli diceva un giorno nel tempio: «Tuo padre ed io ti cercavamo». Voi sapevate quanto la paternità umana oltrepassasse l’unione fisica degli sposi e sei veramente divenuto il padre umano del Figlio di Dio.


Sei stato padre nell’amore per Maria durante i mesi che precedevano la nascita. Sei stato per lei un appoggio costante, una presenza calorosa, l’immagine amata di un padre. Dio ti ha scelto perché conosceva l’importanza di questa tenerezza per Maria, l’importanza dello spirito con cui sapevi parlarle, trattarla, confortarla nelle sue fatiche o nelle sue difficoltà: tutto ciò contribuiva a formare il carattere umano di suo Figlio. Tu hai rappresentato per Maria tutto l’appoggio sul quale riposava la sua tenerezza e, senza vanità da parte tua, o san Giuseppe, Gesù veniva formato in lei un po’ a tua immagine.

Tu sei stato il padre di Gesù, per l’educazione che gli hai dato. Sei tu, san Giuseppe, che gli hai insegnato, quando era bambino, tutte quelle cose che si imparano in compagnia del padre. Tu l’hai iniziato alla vita. Sotto la tua influenza il suo spirito si apriva, ammirava con te i gigli dei campi, gli uccelli del cielo, le vigne, i campi di grano. Con te, san Giuseppe, per tutta la terra, l’immensità di queste realtà lo penetrava. Con lui, senza saperlo, tu preparavi allora le pagine più belle del Vangelo.

padre di Gesù

San Giuseppe, insegnaci ad amare come te i nostri figli, a dare loro, attraverso il nostro amore, la fede, la speranza, la devozione, il rispetto di tutto ciò che è bello; una visione del mondo che li impegni a seguire il Figlio tuo nel cammino così importante della loro vita. Amen.

3x Gloria – S. Giuseppe prega per noi.

FONTI:

http://www.graziesangiuseppe.it/preghiere/novena-a-san-giuseppe

http://www.vatican.va/content/francesco/it/apost_letters/documents/papa-francesco-lettera-ap_20201208_patris-corde.html