La Madonna del Giorno (17 Ottobre 1819) – Madonna delle Grazie, Andrano, Lecce, Apulia, Italia

Il culto della Madonna delle Grazie salvatrice degli andranesi
Il culto della Madonna delle Grazie è legato a due eventi miracolosi compiuti dalla Vergine in soccorso della comunità che per sempre le sarà devota e grata, uno a seguito di una calamità naturale e uno a causa del male procurato dai nostri simili.

La lettera e l’affresco che sono alla base della venerazione della Madonna
In una lettera scritta all’Arcivescovo di Otranto e Vescovo di Castro, ancora oggi custodita nell’archivio storico diocesano di Otranto, si leggono le preghiere e i ringraziamenti degli andranesi per il miracoloso intervento della Madonna il 17 ottobre 1819, quando un uragano si abbatté sul campanile della chiesa parrocchiale, e una famiglia di sei persone rimase sepolta sotto le macerie per la rovinosa caduta dei massi, gli sfortunati ne uscirono indenni grazie alla invocazione prima e intercessione poi della Madonna Maria SS. delle Grazie.

Un altro elemento che proverebbe che gli andranesi sono stati protetti dalla Madonna delle Grazie è la raffigurazione di un affresco rinvenuto presso un ex convento di Domenicani.

Nel dipinto si vede la scena in cui i Saraceni assaltano la popolazione di Andrano e la Madonna dall’alto vigila il rogo di una chiesa, di fronte alle fiamme gli invasori fuggono e per Andrano non si verificano quelle disastrose conseguenze che invece nel 1480 riguardarono Otranto e altri centri salentini.

Tratto da:

http://www.salentoviaggi.it/eventi/festa-della-madonna-delle-grazie-ad-andrano.htm

https://it.wikipedia.org/wiki/File:Madonna_delle_Grazie_Andrano.jpg