La Madonna del Giorno (30 Ottobre) – MADONNA DELLA BRUNA, MATERA, BASILICATA, ITALIA

STORIA:

Statua della Madonna della Bruna nella Cattedrale di Matera

E’ la Protettrice della città di Matera. Secondo una antica tradizione, una giovane signora chiese ad un contadino di farla salire sul suo carretto per accompagnarla a Matera. Dopo averla accompagnata fino alle porte della città, nei pressi della chiesetta di Piccianello, la vide trasformarsi in statua. La Vergine salutò quindi l’incredulo contadino sussurrandogli queste parole: “E’ così, su un carro addobbato, voglio entrare ogni anno nella mia città”. Chiese al contadino di portare un suo messaggio al Vescovo, in cui diceva di essere la Madre di Cristo. Il Vescovo insieme al clero ed al popolo accorse subito ad accogliere la Vergine, e vi trovarono la statua; così la statua della Madonna fu fatta entrare in città su un carro trionfale addobbato.

IL SIGNIFICATO DEL NOME

Affresco della Madonna Bruna (XII sec.)

Relativamente al nome sono attribuite diverse ipotesi: la prima è che derivi dal termine altomedioevale longobardo brùnja che era la corazza, la protezione dei cavalieri, quindi il nome avrebbe il significato di Madonna della difesa; altri invece sostengono che derivi una riduzione dialettale di Hebron, città della Giudea dove la Vergine si recò per la Visitazione a Santa Elisabetta. La statua della Madonna è ubicata all’interno di una teca nel transetto della Cattedrale a lei dedicata. Nella stessa Cattedrale un affresco che la raffigura, di scuola bizantina e risalente al XII secolo, si trova sull’altare sito all’ingresso della navata sinistra.

FESTA DELLA MADONNA DELLA BRUNA – (Foto)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VIDEO DOCUMENTARIO (La leggenda della Bruna):

FONTI:

Sito Ufficiale della Madonna Bruna – http://www.festadellabruna.it/?page_id=21

http://www.latheotokos.it/programmi/FESTE_MARIANE/16—31-ottobre.html