La Madonna del Giorno (19 Agosto 1392) – Madonna della Catena, Scillato, Palermo, Sicilia, Italia

Sicilia Martino I il Giovane

Il culto della Madonna della catena nasce nel 1392 a Palermo, quando regnava in Sicilia Martino I il Giovane. Tre uomini furono ingiustamente condannati e il 18 agosto furono condotti a Piazza Marina, dove avrebbero dovuto essere impiccati. Proprio mentre stavano preparando le forche, si scatenò un gran temporale che costrinse i carnefici a rifugiarsi nella Chiesa della Madonna del Porto e il popolo a fuggire. In attesa che si potesse riprendere l’esecuzione, i tre condannati furono legati con doppie catene all’altare della Vergine, ma il temporale continuò per l’intera

Santuario Madonna della Catene in Scillato, Palermo, Sicilia

giornata, e le guardie dovettero passare la notte nella chiesetta per sorvegliarli. I tre si portarono lacrimando ai piedi della Madonna invocandola col titolo di Vergine delle Grazie e cominciarono a pregarla insistentemente, e a un tratto, mentre i soldati cadevano in un profondo sonno, le catene che trattenevano i tre si spezzarono e la voce della Madonna li rassicurò “Andate pure in libertà e non temete cosa alcuna: il divino Infante che tengo tra le braccia ha già accolto le vostre preghiere e vi ha concesso la vita!”. Le catene caddero senza far rumore e la porta si spalancò, i tre innocenti uscirono dal tempio e le guardie si svegliarono solo all’alba. Subito i soldati riuscirono a riprendere i fuggitivi ma furono fermati dal popolo che ricorse al re Martino I. Quando questi andò nella chiesetta, coi propri occhi constatò il miracolo: le catene si erano infrante.

Subito l’eco del miracolo si diffuse ovunque, e frotte di pellegrini giunsero alla chiesa che ormai era chiamata “della Catena”. I miracoli si moltiplicarono e la Madonna della Catena divenne patrona di molti comuni dell’isola e venerata in tantissimi altri, e il suo culto arrivò in tutto il Sud Italia. Ancora oggi la chiesa è meta di pellegrinaggi e conserva il simulacro di Nostra Signora della Catena. Nel 1500 alla chiesa venne attaccata una delle catene che chiudevano il porto e prese ufficialmente il nome con cui già l’aveva battezzata il popolo un secolo prima.

In Sicilia, Maria Santissima della Catena è patrona di 10 comune:

  1. Scillato
  2. Aci Catena
  3. Castiglione di Sicilia
  4. Castel di Tusa
  5. Fiumefreddo di Sicilia
  6. Librizzi
  7. Mongiuffi Melia
  8. Riesi
  9. San Piero Patti
  10. Randazzo

Fonti:

https://it.wikipedia.org/wiki/Madonna_della_Catena

https://it.wikipedia.org/wiki/Martino_I_di_Sicilia

Festa Madonna della Catena a Scillato